fbpx

Lawyer+ Smedile

Rave Party: il nuovo reato diventa legge

Art. 633 bis c.p. L’articolo 633 bis del Codice Penale è stato inserito dall’art. 5, comma 1, D.L. 31.10.2022, n. 162, così come modificato dall’allegato alla legge di conversione, L. 30.12.2022, n. 199 con decorrenza dal 31.12.2022. Ma cosa prevede l’articolo 633 bis? Ecco il testo: “Chiunque organizza o promuove l’invasione arbitraria di terreni o edifici …

Rave Party: il nuovo reato diventa legge Leggi altro »

Valido il licenziamento basato sui dati del GPS installato sull’autovettura aziendale

CEDU, Sentenza 15 dicembre 2022, n. 26968/1616 La Corte Europea, con la decisione in argomento, ha ritenuto legittimo il licenziamento di un dipendente comminato sulla scorta dell’esame dei chilometri percorsi ed i dati di geolocalizzazione del veicolo. L’ingerenza nella sfera privata, che era stata sostenuta dal lavoratore per impedire l’utilizzo dei dati del GPS, non …

Valido il licenziamento basato sui dati del GPS installato sull’autovettura aziendale Leggi altro »

Le foto di atteggiamenti intimi del coniuge con persona terza, sorreggono l’addebito della separazione

Corte d’Appello di Milano, Sentenza 1019/2022 Una relazione investigativa sull’infedeltà coniugale di per sé non è piena prova; sul tema viene richiamato il principio secondo cui “il documento scritto non proveniente dalle parti in causa, bensì da un terzo estraneo al rapporto sostanziale intercorso tra le parti, non può costituire piena prova, ma può valere …

Le foto di atteggiamenti intimi del coniuge con persona terza, sorreggono l’addebito della separazione Leggi altro »

L’avvocato che non informa il cliente della possibilità della mediazione non ha diritto alla parcella

Cassazione Civile, ordinanza 35971 del 7 dicembre 2022 Gli avvocati devono scrivere poco negli atti e tanto agli assistiti. La Corte Costituzionale aveva dichiarato l’illegittimità della mediazione nel 2012, ma il Legislatore l’ha fatta rientrare dalla finestra nel 2013. Detto iter, però non ha modificato l’obbligo, in capo all’avvocato, di informare il proprio cliente circa …

L’avvocato che non informa il cliente della possibilità della mediazione non ha diritto alla parcella Leggi altro »

I messaggi WhatsApp sono prove documentali e possono essere utilizzati nel processo

Cassazione Sez. seconda Penale, Sentenza n.39529 del 19/10/2022 udienza del 01/07/2022 La messaggistica istantanea entra come prova nei processi, senza necessità di particolari attestazioni. Così SMS e messaggi istantanei hanno rango di prove documentali, peraltro confermati in sede testimoniale. Con specifico riferimento all’utilizzabilità dei messaggi WhatsApp, peraltro oggetto della testimonianza resa dalla persona offesa, infatti, …

I messaggi WhatsApp sono prove documentali e possono essere utilizzati nel processo Leggi altro »

L’affissione dell’avviso di convocazione assembleare condominiale nell’androne condominiale vìola la Privacy: Condominio sanzionato

Corte di Cassazione Sezione 1 Civile, Ordinanza 7 ottobre 2022 n. 29323 La Suprema Corte interviene sulla violazione di principi di riservatezza che regolano il Condominio: non si può rendere accessibile a tutti la convocazione assembleare, che nello specifico aveva all’ordine del giorno anche la decisione su una proposta conciliativa di un condòmino moroso. La …

L’affissione dell’avviso di convocazione assembleare condominiale nell’androne condominiale vìola la Privacy: Condominio sanzionato Leggi altro »

Per modificare le tabelle millesimali in Condominio non serve l’unanimità (in certi casi)

Tribunale Roma Sezione 5 Civile Sentenza 7 settembre 2022 n. 13019 Il Tribunale di Roma cerca di fare chiarezza sul tema della maggioranza necessaria per modificare le tabelle millesimali. Ecco quanto scrive il Giudice di Roma. Le tabelle costituiscono documenti di natura tecnico-valutativa, elaborati sulla base di calcoli aritmetici, che rappresentano il valore proporzionale di …

Per modificare le tabelle millesimali in Condominio non serve l’unanimità (in certi casi) Leggi altro »

Scout speed, l’autovelox con le ruote (nelle auto civetta) – quale difesa?

Corte di Cassazione Sezione 2 Civile Ordinanza 22 ottobre 2021 n. 29595 Il nome non tragga in inganno: lo scout era un metodo educativo fondato sull’imparare facendo; nel nostro caso è un sistema per irrogare le sanzioni per eccesso di velocità, montato su auto della polizia o auto civetta, in grado di rilevare la velocità …

Scout speed, l’autovelox con le ruote (nelle auto civetta) – quale difesa? Leggi altro »

Chi impugna una delibera condominiale deve avere un interesse economico apprezzabile

Corte d’Appello Milano Sezione 3 Civile Sentenza 13 settembre 2022 n. 2863 Cala il sipario sulle impugnazioni delle decisioni assembleare per questioni di principio. Per impugnare, occorre che la delibera impugnata cagioni un danno apprezzabile a chi impugna. In pratica, se la decisione assembleare non causa danni (anche se è viziata) o incide per poche …

Chi impugna una delibera condominiale deve avere un interesse economico apprezzabile Leggi altro »

Se la casella PEC è satura, la colpa è dell’avvocato e la notifica è buona.

Cassazione Civile Ord. Sez. 3 Num. 26810 Anno 2022 Casella PEC satura colpa avvocato Tempi duri per gli avvocati ancora abbarbicati alla carta. Bisogna controllare la PEC e, soprattutto, tenerla in ordine, in modo che sia sempre in grado di ricevere posta. In particolare, con specifico riferimento alla ipotesi di saturazione della casella PEC, è …

Se la casella PEC è satura, la colpa è dell’avvocato e la notifica è buona. Leggi altro »

Scroll to Top